Calla Lily Cupcakes

Dal greco Kalòs, bello, la calla è un fiore puro ed elegante , e regalato ad una donna si omaggia la sua bellezza sobria e raffinata.

Secondo la mitologia greca la prima calla si sarebbe formata da alcune gocce di latte materno cadute sulla Terra dal seno della dea Era, considerata la divinità del matrimonio. Alcune gocce di quel latte, sempre secondo il racconto mitologico, furono spruzzate in cielo dando origine alla famosa “Via Lattea”.

 

Una settimana fa ho incontrato una futura sposa il cui desiderio era quello di deliziare le sue amiche più intime la vigilia del suo matrimonio con alcuni dolcetti sfiziosi ed eleganti.

 

La sua voglia di essere legata ancora alla fanciullezza, a quei simpatici pigiama party dove con un piccolo gruppo di amiche in pigiama sedute su un letto a consumare dolcetti e cioccolatini ci si raccontano favole, si gioca a fare le modelle, o le truccatrici, il tutto chiuso in una chiave molto leggera e delicata di un’età che difficilmente si vuole abbandonare.

 

Tutto questo universo di ricordi con un’empatia tale da farle tremare la voce qua

ndo mi descriveva il suo abito da sposa, e il tema della sua ultima sera vissuta da fanciulla.
Sono quegli incontri che ti lasciano di fronte ad una finestra aperta e il paesaggio che si presenta agli occhi sono piccoli flashback in bianco e nero del proprio vissuto,dei propri ricordi.

 

Incantata dal profumo speziato di questi ricordi ho pensato di farle dei cupcakes decorati. Una decorazione che richiamasse il tema del matrimonio, ma anche il candore di una tenera fanciullezza, la calla era il fiore che appunto sposava questi due momenti così simbolici ed importanti , puri e teneri, innocenti e sinceri.

 

L’incontro del bianco puro e del giallo delicato sposava con tranquillità e modestia l’addio alla fanciullezza e l’inizio di una nuova vita.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *