Plum cake al lime

L’estate è una stagione fantastica.

Passeggiate interminabili al chiaro di luna su un lungomare illuminato da tante bancarelle , tra gente che si accalca per osservare cosa vendono, e gente che cammina osservando e ascoltando il rumore del mare,e in mezzo a tutto questo scenario romantico, mio marito ed io che tra uno sguardo al cielo e uno alle bancarelle, ci sono braccia lunghe ed elastiche per accappiare qualche monellino troppo curioso che sfugge e gambe stanche dal lungo trascinare un corpicino molto opulento che non è interessato né alle bancarelle, né alla luna ma solo alle giostrine…

 

Mi piace a prima mattina, quando tutto intorno a me è silente, consumare una tazza di caffè sul dondolo osservando il sole che fa fatica a svegliarsi ed una popolazione di rondinelle ed uccellini nel cielo.
Questa mattina ho accompagnato il mio rituale di caffè insieme ad una morbidissima fetta di plum cake profumata di lime.
Un sorso di caffè ed un cucchiaino di plum cake dove il profumo del Lime solleticava il naso ed intorno a me pace e tranquillità.

 

I miei dolci sono quasi spesso accompagnati dallo yogurt adoro l’umidità e il sapore che conferisce.
Avevo sentito parlare bene delle proprietà salutari dello yogurt greco,soprattutto per chi è intollerante al lattosio , e per chi, come mio figlio piccolo mangia pochissimo.
Il processo di terzo filtraggio, che gli yogurt normali non hanno,  fa  perdere una cospicua quantità di siero, arrivando a contenere poco lattosio e poco zucchero ma ricco di proteine e grassi saturi sani, risultando più denso e corposo.

 

Ingredienti :

320 gr di Farina per dolci
200 gr di Zucchero
1 Bustina di lievito per dolci
3 Uova grandi oppure 4 piccole
80 gr di Olio di semi di arachidi
80 gr di Latte
Succo e buccia di un Lime
150 gr di Yogurt Greco magro

Glassa al Lime
2 Lime per decorare
5 gr di zucchero a velo

 

Grattugiamo la buccia del Lime e la sistemiamo in una ciotolina. Con uno spremiagrumi andremo a ricavare il succo del lime.

Nella boule della planetaria versiamo le uova e lo zucchero e lavoriamo il composto fino a renderlo gonfio e chiaro.
Aggiungiamo lo yogurt greco e metà dose di farina con il lievito. Amalgamiamo bene il composto e andiamo ad aggiungere l’olio,il latte, e l’altra metà di farina,azioniamo le fruste lavorando il composto sino a sciogliere tutti i grumi.
In ultimo aggiungiamo la buccia del lime grattugiato ed il suo succo.

 

Spruzziamo con lo spray ungiteglia, uno stampo in silicone per plum cake  (reperibile in questo negozio http://www.decorazionidolci.it/ingredienti-preparati-coloranti-alimentari/191-spray-ungiteglia-wilton-070896700186.html) e versiamo l’impasto.

Inforniamo in forno preriscaldato a 170° per 25 minuti, facendo sempre la prova stecchino.
Se dovesse risultare crudo all’interno copriamo lo stampo con un foglio di alluminio e proseguiamo la cottura.

Quando il plum cake è ormai freddo potremo sformare il dolce delicatamente partendo prima dai lati.

 

Decorazione

Poggiamo una piccola griglia su una ciotolina e tagliamo sottilmente i lime. Versiamo il succo recuperato dal taglio in un pentolino con lo zucchero a velo e cuociamo mescolando a fiamma bassa fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto e il liquido sarà più denso.

 

Spalmiamo sul plum cake con un pennellino in silicone, la glassa al lime e decoriamolo con le fette di lime.

 

Consigli

La glassa, che data l’umidità del dolce, per la presenza di yogurt, penetra sino all’interno del dolce, conferisce al dolce un certo retrogusto aspro da spezzare quasi drasticamente il sapore morbido dello yogurt.
Potete saltare questo passaggio qualora preferiate un sapore dolce e amorevole in bocca.

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *