Crostata al Lemon Curd

“E come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera” ( K. Gibran)

A giudicare dal cielo così grigio e dalla pioggia scrosciante dietro i vetri direi che la primavera è piuttosto lontana.

Il primo raggio di sole ci fa sognare lunghe passeggiate e corse all’aria aperta a respirare il profumo di mandorli, e osservare le fresie e  le margherite che decorano i balconi.

Intanto il profumo della frolla che cuoce in forno solletica il mio naso riportandomi alla realtà piovosa e fredda… i bimbi giocano tranquilli, avvolti nelle loro coperte, il pennello di mio marito lentamente si muove su un piatto, la crostata è pronta.

 

 Ingredienti base:
100 gr di Fecola
250 gr di farina
100 gr di zucchero a velo
100 gr di zucchero semolato
200 gr di Burro morbido
1 Uovo grande
1 Tuorlo

 

Procedimento
In un’ampia ciotola versiamo la fecola, la farina mescoliamo con un cucchiaio; aggiungiamo lo zucchero semolato e lo zucchero a velo e mescoliamo ancora con un cucchiaio.
Uniamo successivamente il burro a piccoli pezzi e cominciamo a lavorarlo insieme alla farina (sabbiatura della frolla).
Quando tutto il burro è distribuito bene all’interno dei composti solidi, facciamo un piccolo buco al centro e versiamo l’uovo con il tuorlo.
Con una forchetta ci aiutiamo a sbattere l’uovo e incorporarlo piano piano alla farina.
Mettiamo da parte la forchetta, e con i polpastrelli impastiamo bene gli ingredienti , il panetto ottenuto lo avvolgiamo nella pellicola e lo mettiamo in frigo a riposare da una a due ore.
Ingredienti Crema al limone
Succo di un Limone
2 tuorli
60 gr di zucchero
40 gr di amido di mais
300 gr di latte
Procedimento
In una pentola dal fondo spesso riscaldiamo il latte con il succo di limone (non deve bollire), intanto in una ciotola montiamo i tuorli con lo zucchero, quando saranno gonfi incorporiamo l’amido e amalgamiamo bene.
Versiamo il composto di uova nel latte e a fiamma bassa cuciniamo la crema , mescolando sempre, fino ad addensarsi.
Ingredienti Lemon curd
3 Limoni
2 Uova
2 cucchiai di Amido di Mais
200 gr di Zucchero semolato
100 gr di Burro
1 cucchiaino raso di Estratto di vaniglia
Grattugiamo in una ciotola la buccia dei limoni.
Poggiamo su un’altra ciotola un colino a maglie fitte e andiamo a spremervi i limoni.
In un’altra ciotola sbattiamo leggermente le uova.
In una pentola dal fondo alto versiamo lo zucchero e il burro e cuciniamo a fuoco lento,fino a quando il burro si scioglie.
A quel punto aggiungiamo l’amido di mais, l’estratto di vaniglia, le uova, le bucce grattugiate e cuociamo sempre mescolando fino a quando la crema si addensa.
Preparazione
Stendiamo la frolla non troppo sottile sul piano da lavoro leggermente infarinato, arrotoliamola al mattarello e ricopriamo uno stampo basso, precedentemente imburrato, bucherelliamo il fondo con i rebbi della forchetta. Versiamo all’interno la crema al limone,avendo cura di stenderla bene e liscia in superficie.
Ora con un cucchiaio stendiamo sopra il Lemon curd freddo, cerchiamo di ricoprire bene tutta la torta, creando sempre una patina perfettamente liscia.
Decoriamo la crostata con strisce di frolla e inforniamo in forno caldo a 170° per 30 minuti.

 

Consigli
Nel preparare la crema al limone abbiate cura di non farla addensare molto, come nelle normali creme da farce, altrimenti non sarà possibile rivestire la frolla facilmente creando la superficie liscia.
Per il Lemon curd avrò modo successivamente di creare un articolo tutto per lui così da descriverlo con più cura e attenzione, vi lascio un piccolo accorgimento.
Quando andrete a stenderlo sulla crema al limone, per far si che si stenda omogeneamente e liscio basta bagnare con acqua un cucchiaio e il gioco è fatto.
Questo dolce dal gusto delicato e raffinato può essere servito con una tazza di tè calda (per tea time) oppure con un sorso di passito di Pantelleria, ne esalterà la sua delicatezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *