Tartufi con cioccolato fondente

 

“Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. Da giovani come da vecchi è giusto che noi ci dedichiamo a conoscere la felicità.” (Epicuro)

Il cioccolato, fondente , fa bene al cuore e all’anima…

Dopo un periodo di intenso lavoro , la mia ultima creazione ,la fiera,e la migrazione del mio blog mi rilasso un po’ leggendo un buon libro e mangiando cioccolato fondente, in partenza già verso nuove strade da esplorare e viaggiare.

Vi lascio una ricettina facile facile ma molto gustosa e uno tira l’altro mentre respirata un secondo di tranquillità.

Ingredienti

180 gr di Panna fresca

80 gr di Burro

130 gr di Cioccolato fondente al 70%

15 ml di Rum

100 gr di cioccolato fondente al 70% (come copertura)

Cacao amaro in polvere (come copertura)

Procedimento

In una pentola dal fondo spesso, a fuoco lento, riscaldare la panna,senza farla bollire. Quando sarà calda,la versate in una ciotola di vetro dove precedentemente avete inserito il cioccolato fondente tritato , e mescolate per bene fino a quando il cioccolato risulterà completamente sciolto e amalgamato alla panna.

Incorporate il burro morbido e tagliato a pezzi,mescolate aggiungete il rum,mescolare per amalgamare il tutto e lasciate raffreddare il  composto.

Una volta freddo formate tante piccole palline,poggiatele su un vassoio coperto con carta forno e fatele riposare in frigo per una ventina di minuti.

Trascorso il tempo fondete a bagnomaria il cioccolato fondente e immergete uno per volta i tartufi e immediatamente rotolateli nel cacao amaro disposto su un piatto. Adagiate i tartufi in un contenitore di latta e serviteli accompagnati con un bicchiere di Marsala…e abbandonatevi al puro piacere.

Consigli

I tartufini si conservano bene chiusi nel contenitore di latta e lasciati a temperatura ambiente nel caso di temperature non elevate. In estate è preferibile conservarli nei contenitori adeguati per il frigo.

Si possono conservare una settimana…..anche se penso che non arrivino al terzo giorno..

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *